Rosé

 

Sfatiamo subito un mito: è del tutto vietato produrre vini rosati mescolando vino bianco e vino rosso. L’unica eccezione è riconosciuta nello spumante di colore rosato, ottenuto per assemblaggio.

Il vino rosato è prodotto utilizzando uve rosse spremute in modo soffice (come per il vino bianco) e grazie ad un veloce contatto con le bucce (2-36 ore), questo per permettere loro di cedere solo parte del colore al mosto.

Si presenta all’aspetto tra il rosa tenue e il chiaretto. Caratterizzato da profumi fruttati vede la sua temperatura di consumazione ottimale fra 10 °C e 14 °C; le sensazioni di aromaticità e di lieve corposità ne esaltano il gusto.

Pietanze gustose a base di pesce, paste asciutte, salumi leggeri si fanno accompagnare alla perfezione dal rosato a tavola.

Anche il vino rosato custodisce piccole e grandi curiosità. Sapevate che è considerato da molti il vino più antico del mondo? In antichità si lasciava macerare per un tempo brevissimo, per permetterne l'utilizzo in tempi rapidi. È opportuno sapere che il vino rosato non va bevuto ghiacciato, che in Francia è considerato il vino delle feste natalizie, e che, lo ribadiamo, non è un mix di vino rosso e vino bianco.

La nostra selezione di vini rosati vi convincerà per versatilità e gusto.

Provare per credere.
Mostra come Griglia Lista

4 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

4 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente